Morbegno: piazza San Giovanni riaperta, ma i lavori proseguono
Piazza San Giovanni attualmente ospita un parcheggio

Morbegno: piazza San Giovanni riaperta, ma i lavori proseguono

Con la riapertura alle automobili dopo il completamento dei primi lavori, il cantiere, però, non chiude e proseguono le opere di “agopuntura urbana”.

Primo passo verso la riqualificazione di piazza San Giovanni fatto. Con la riapertura alle automobili dopo il completamento dei primi lavori, il cantiere, però, non chiude e proseguono le opere di “agopuntura urbana”- come le ha definite il sindaco Andrea Ruggeri - sullo spiazzo antistante all’omonima collegiata, sul quale l’amministrazione comunale sta portando avanti l’idea di una razionalizzazione viabilistica. Cioè della scomparsa dei trenta posti auto a pagamento oggi presenti.

«Un progetto che sarà attuato con gradualità - ha spiegato il sindaco Ruggeri - partiremo col sacrificare due posteggi per lo spostamento delle aree di sosta per il carico e scarico merci. Poi ci confronteremo con i commercianti della zona, che invito sin da ora ad avanzare le loro proposte in merito, sulla presenza o meno dei posti auto in San Giovanni».

Da ieri si è potuta vedere la prima tranche dell’intervento urbanistico in corso sulla piazza, «che proseguirà sino ad aprile - dice l’assessore ai Lavori pubblici, Massimo Santi - in questo momento è stata ultimata la prima parte del camminamento lungo un lato della piazza finalizzato a rendere accessibile l’area a disabili, mamme con passeggini e a chi ha in generale difficoltà a passare sull’acciottolato. Progetto che terminerà solamente con la creazione del camminamento lungo il perimetro dell’intera piazza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA