Morbegno, numeri in crescita per la sezione Avis
Assemblea Avis a Morbegno, sezione che fa registrare risultati più che lusinghieri

Morbegno, numeri in crescita per la sezione Avis

Disponibilità che cresce sulle donazioni per l’associazione italiana volontari sangue. Il 2015 andato ai consuntivi in queste settimane porta numeri e dati estremamente lusinghieri alla sezione don Fausto Rossini, il sodalizio che raggruppa volontari di tutta la Bassa valle e in parte della Bassa Valchiavenna.

«Dai 1257 effettivi sul fronte della donazione di sangue – ha annunciato il presidente Avis Morbegno Rocco Acquistapace – siamo passati a 1275». Attività costantemente in crescita come tendenza per la don Fausto Rossini, dagli 877 donatori attivi del 2005 si è arrivati ai numeri attuali con incrementi ogni anno.

Nel 2015 sono stati inoltre 98 i nuovi arrivati. «Adesioni – ha precisato la dirigenza Avis – che compensano gli 80 donatori divenuti non più attivi sempre nei dodici mesi passati». Qualche particolarità si evidenza nella ripartizione per generi, con sempre nel 2015 nella divisione uomini-donne, 777 donatori, 498 donatrici.

Altri particolari sull’edizione de La Provincia di Sondrio in edicola il 15 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA