Morbegno, il sindaco in via Nani per spiegare il senso unico
Il sindaco Andrea Ruggeri parla con i passanti

Morbegno, il sindaco in via Nani per spiegare il senso unico

Sabato mattina gazebo in strada e progetto alla mano Andrea Ruggeri ha parlato con i cittadini.

«Sono molto soddisfatto per come si è svolta la mattinata, non mi aspettavo tanta partecipazione lontana dai luoghi dei gazebo classici in centro. Grande partecipazione, dialoghi costruttivi. E sono contento che sia stata apprezzata l’idea sperimentale che apre a riflessioni su via Ambrosetti. Doppierò quindi l’iniziativa sulla via». Così il sindaco di Morbegno, Andrea Ruggeri, che sabato mattina era sarà in via Nani con un gazebo, progetto alla mano, per illustrare sul posto ai cittadini la novità del senso unico. Nella via centrale di Morbegno infatti, una volta terminati i lavori alla rotonda di piazza Mattei, scatterà la sperimentazione del senso unico con l’obiettivo di valorizzare il centro cittadino, favorire i pedoni e dare continuità a viale Ambrosetti, che dalla vecchia statale 38 porta verso il cuore della cittadina. A proposito del vialone, sucui si affacciano le scuole, l’asilo, esercizi pubblici, negozi e case, le opere di riqualificazione, partite quasi sette mesi fa, sono in dirittura d’arrivo e in questi giorni prevedono le ultime limitazioni al traffico ordinario, in particolare all’incrocio con piazza Mattei, che sarà leggermente risagomata. I lavori in questo caso dureranno sino a domani (prorogabili a lunedì) ed è prevista la sospensione della circolazione in via Fabani, nel tratto compreso tra piazza Mattei e l’intersezione con via Martello; dopo toccherà alla piantumazione degli alberi lungo il viale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA