Milano, bruciate le palme  I vandali ripresi dalle telecamere
Le palme bruciate

Milano, bruciate le palme

I vandali ripresi dalle telecamere

Dopo le polemiche, un atto di vandalismo

Tre palme tra quelle che sono state appena piantate nei giorni scorsi in Piazza Duomo a Milano sono state parzialmente bruciate, una più delle altre, la notte scorsa. I vandali sarebbero stati identificati dalla polizia locale: le telecamere hanno infatti ripreso gli sconosciuti mentre appiccano il fuoco.

L’episodio si è verificato dopo la mezzanotte in quanto prima sono presenti in Duomo i controlli fissi di Polizia e Carabinieri. Le palme sono state fornite dall’azienda Nespoli di Carugo.

Non c’è stato bisogno dell’intervento dei Vigili del fuoco per spegnere il principio d’incendio sviluppatosi sulle piante.

Attorno alla posa delle palme si è sviluppata negli ultimi giorni una polemica politica alimentata dai social network, perchè c’è chi ha interpretato la presenza delle palme - in una installazione provvisoria finanziata da una multinazionale - come un “omaggio” alla cultura africana


© RIPRODUZIONE RISERVATA