Mercato cittadino pronto al trasloco  Confronto aperto con gli ambulanti
Trasloco in vista per il mercato settimanale di Chiavenna

Mercato cittadino pronto al trasloco

Confronto aperto con gli ambulanti

Chiavenna: le bancarelle potrebbero abbandonare Pratogiano a favore di via Principe Amedeo. L’annuncio nel corso dell’ultimo consiglio comunale - Lo spostamento favorirebbe il traffico.

Spostare l’area del mercato. Questa l’ipotesi sulla quale sta lavorando l’amministrazione comunale di Chiavenna. Più di un’idea messa sul tavolo, come spiegato dal vicesindaco Davide Trussoni. La strada sembra segnata. L’intenzione del comune chiavennasco è quella di spostare le attività del sabato dall’attuale storica sede del piazzale di Pratogiano a quello che sarà il nuovo parcheggio di via Principe Amedeo.

Per arrivare a questo risultato prima bisogna mettere mano al parcheggio sterrato retrostante la stazione ferroviaria. I lavori dovrebbero essere completati entro la fine dell’anno. Si tratta di asfaltare un’area di circa 2.900 metri quadrati realizzando 102 posti auto. Il tutto corredato da cordoli in calcestruzzo e aiuole a verde. Un’operazione che avrà un costo, in base al progetto preliminare, di 247 mila euro. I soldi, come spiegato in consiglio comunale, arriveranno dalla Fondazione Cariplo. Si tratta dei fondi rimasti dai progetti del pacchetto riguardante il centro storico di Chiavenna finanziato nel 2011 nell’ambito dei Progetti emblematici maggiori. Da quello stanziamento sono avanzati i soldi destinati al rifacimento dell’ex asilo di via Cappuccini, che sarà finanziato dalla Provincia in altro modo. Soldi che saranno, quindi, destinati a interventi del comune di Chiavenna e della Comunità montana. Non è tutto.

L’area è di proprietà delle Ferrovie dello Stato. All’inizio dell’anno l’amministrazione ha trovato un accordo per la cessione a titolo definitivo. Spesa prevista 70 mila euro. «Dobbiamo ancora approfondire la questione - ha spiegato Trussoni - confrontandoci con gli ambulanti, anche se qualche contatto in questo senso c’è già stato».

L’idea di spostare il mercato non è nuovissima. Anni fa fu messa sul tavolo l’idea di spostarlo nel grande parcheggio antistante lo stadio comunale. Idea che poi fu accantonata. Questa volta i presupposti sembrano essere più favorevoli. Per gli ambulanti si tratterebbe di uno spostamento minimo, un centinaio di metri, ma per tutta la zona i benefici potrebbero essere non pochi. Soprattutto in termini di scorrevolezza del traffico durante la giornata del sabato. Poco cambierebbe, invece, in termini di disponibilità di posti auto. Tornerebbe disponibile il parcheggio di Pratogiano, ma si perderebbero i posti auto del parcheggio di via Principe Amedeo con un saldo sostanzialmente in pareggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA