«Maroni taglia i fondi?  I Comuni senza colpe»
Maroni con il presidente della Provincia Luca Della Bitta

«Maroni taglia i fondi?

I Comuni senza colpe»

Vaninetti: «Noi subiamo decisioni prese da altri»

«Con la sua uscita Maroni ha sbagliato mittente: nell’emergenza profughi i sindaci non hanno un ruolo primario, anzi sono stati tagliati fuori . Mi sembra quindi fuori luogo minacciare i tagli dei fondi regionali a quelle amministrazioni che accolgono i migranti».

Le parole sono del sindaco di Cosio Valtellino, Alan Vaninetti e sono la replica alle esternazioni del presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, che interpellato sui nuovi sbarchi ha parlato di riduzione dei trasferimenti regionali ai sindaci lombardi che dovessero accogliere nuovi migranti.

Leggi i servizi su La Provincia in edicola oggi


© RIPRODUZIONE RISERVATA