Mandello, tuffo di Capodanno  Presenze da record nell’acqua gelida
Mandello bagno lago 2020 (Foto by Paola Sandionigi)

Mandello, tuffo di Capodanno

Presenze da record nell’acqua gelida

Trentotto i partecipanti, l’anno scorso solo 19

La temperatura del lago era di 10 gradi, l’esterna di 8 Soddisfatti i “Pinguini”: «Un 2020 iniziato al meglio»

Tuffo di buon auspicio per trentotto coraggiosi che ieri mattina hanno aperto il nuovo anno con il bagno nel lago. Un tuffo da record per le presenze, il doppio dello scorso anno quando erano stati diciannove. La mattinata di sole, quasi tiepida per la stagione, con la temperatura dell’acqua di 10 gradi e quella esterna di 8 gradi, ha invogliato i più a ritrovarsi alla darsena Falck davanti ai giardini di piazza Gera per dare il benvenuto al 2020.

Nessuno se lo aspettava

Soddisfatti gli organizzatori, Carlo Gilardi e Roberto Nani, i “Pinguini del Lario”, che non si aspettavano un successo simile con anche arrivi dalla Brianza e dall’Inghilterra, e un incremento di presenze dalla Valtellina.

Tutto è iniziato giusto dieci anni fa, era il 2010 quando Carlo Gilardi e Roberto Nani, che però al debutto era stato bloccato a casa dall’influenza, avevano deciso di tuffarsi, negli anni successivi la comitiva è andata via via crescendo.

Tutti i particolari su La Provincia di Lecco in edicola giovedì 2 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA