Malore mentre nuota a Bosisio  Ragazzino grave all’ospedale

Malore mentre nuota a Bosisio

Ragazzino grave all’ospedale

L’incidente oggi pomeriggio al lago di Pusiano - Il tredicenne era in gita con una comitiva di Asso - Sarebbe stato estratto dall’acqua da alcuni canoisti

È ricoverato in condizioni gravi all’ospedale di Merate il ragazzino di 13 anni che, oggi pomeriggio poco prima delle 17, è stato ritrovato riverso a faccia in giù nelle acque del lago di Pusiano a Bosisio Parini, nella zona del Precampell.

Sommarie le informazioni dell’accaduto, pare che il ragazzino, di origini straniere, facesse parte di una comitiva di una comunità educativa di Asso (in provincia di Como), in gita sul lago considerata la bellissima giornata dalle temperature estive, con tanto di accompagnatori ed educatrici ovviamente.

Le sue condizioni sono comunque state definite gravi, tanto che l’ambulanza è ripartita a sirene spiegate verso l’ospedale di Merate in codice rosso. Non sarebbe comunque in pericolo di vita.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 4 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA