Malore in videoconferenza  Ardenno, muore maestra Sonia
Le scuole elementari di Ardenno

Malore in videoconferenza

Ardenno, muore maestra Sonia

Sonia Bertola, 59 anni, colpita da un malore improvviso mentre era collegata dal pc di casa con le colleghe

Il paese di Ardenno saluta incredulo la maestra Sonia. I funerali di Sonia Bertola, 59 anni, si sono tenuta ieri, ma la maestra di Ardenno è scomparsa mercoledì pomeriggio, all’improvviso. A portarla via al marito Sergio De Lucchi e alla figlia Elisa di 27 anni, è stato un malore fulminante, probabilmente un infarto, durante una videoconferenza con colleghi e genitori.

Mentre era collegata sul computer discutendo con gli altri insegnanti e i rappresentanti di classe, a un certo momento ha fatto un paio di colpi di tosse, per poi accasciarsi, sembra dicendo al marito di sentirsi svenire, per poi scomparendo dall’inquadrata di quella videochiamata effettuata per una riunione di interclasse della scuola primaria di Ardenno dove insegnava . È stata subito soccorsa, è arrivato anche l’elicottero di Areu, ma per la maestra non c’è stato nulla da fare. Un evento scioccante e drammatico che ha scosso in primis ovviamente i familiari, poi chi l’ha vista solamente pochi minuti prima e quindi l’intero paese della Bassa Valle dove la maestra Sonia era conosciutissima e benvoluta da generazioni di alunni. Tutti, compreso il sindaco Laura Bonat, si sono sentiti profondamente toccati da questa morte.

«Mi sento veramente in dovere di dedicare un pensiero alla maestra Sonia che se n’è andata in maniera improvvisa e traumatizzante per tutti, non oso pensare quanto questa situazione sia dolorosa per la sua famiglia, suo marito e sua figlia in particolare - dice il sindaco laura Bonat - La maestra per tutti noi è stata ed è una seconda mamma. Sonia da tantissimi anni insegnava qui ad Ardenno ed è stata vicina a tanti bambini, molti di loro adesso sono adulti e la ricordano ancora con affetto. Voglio dedicare un pensiero di cuore a lei e alla sua famiglia, non la dimenticheremo mai, l’abbiamo apprezzata tanto. Condoglianze da parte di tutto il paese».


© RIPRODUZIONE RISERVATA