Lovero, tetto in fiamme  Cinque ore per spegnere il rogo
L’incendio che ha divorato il tetto di una casa a Lovero

Lovero, tetto in fiamme

Cinque ore per spegnere il rogo

Paura per un’anziana in piena notte

Pare sia stato causato dal malfunzionamento di una canna fumaria l’incendio che ha visto impegnati i vigili del fuoco nella notte tra mercoledì e giovedì per cinque ore, con il rischio di gravi danni. L’allarme è scattato attorno alle 3 di notte, a chiamare il numero di emergenza l’anziana che vive nello stabile divorato dalle fiamme. Il rogo ha mandato in fumo l’intera copertura di un edificio di Lovero, in via San Rocco, mettendo in serio pericolo la vita di una donna anziana di 85 anni del posto.

Le fiamme si sono fatte strada nei locali dell’appartamento posto al secondo e ultimo piano dello stabile, svegliando di soprassalto la pensionata che ha trovato rifugio sul balcone, ha chiesto aiuto. Immediatamente sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Grosio, Tirano e Sondrio che hanno soccorso l’anziana portandola in salvo illesa. Intanto, l’incendio ha distrutto la copertura dell’edificio. L’intervento dei vigili del fuoco si è concluso ieri mattina alle 8. Il rogo ha distrutto circa 220 metri quadrati di tetto e parte dell’appartamento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA