Lotta allo spaccio, tre persone arrestate
I carabinieri davanti alla stazione ferroviaria di Calolzio

Lotta allo spaccio, tre persone arrestate

Calolzio: a finire in manette un giovane gambiano con la moglie lecchese e un immigrato, due le denunce

Ancora tre arresti per spaccio a Calolzio, sempre tra la stazione ferroviaria e il lungolago. Sono stati impiegati circa trenta Carabinieri, con l’intervento anche di due unità cinofile antidroga del nucleo di Casatenovo, nelle operazioni di venerdì in diverse località del territorio provinciale per contrastare l’attività di spaccio.

A finire in arresto è stata una coppia: i coniugi un gambiano di 24 anni e la moglie di 29 anni, residente a Lecco, sorpresi nella grande area verde calolziese in possesso dell’hashish (tutti i 52,26 grammi sequestrati) e di 0,13 grammi di marijuana e di due bilancini di precisione.

In una diversa operazione, è stato arrestato un 22enne algerino, irregolare e come i primi due arrestati noto alle forze di polizia per reati di analoga natura. Il giovane, solito bazzicare tra Calolzio e Olginate, è stato fermato dai militari nell’area dell’interscambio ferro-gomma ed era in possesso di 3 grammi di cocaina e di 47 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Per i tre arrestati, l’accusa è di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. I militari hanno anche denunciato in stato di libertà un cittadino del Marocco, irregolare sul territorio, per possesso di sostanze stupefacenti.

Sempre nel pomeriggio di venerdì, i Carabinieri hanno operato a Colico individuando nelle vicinanze della stazione ferroviaria un minore colto in possesso di infioresenze di marijuana e, con una ulteriore perquisizione, di una pianta di cannabis custodita nella sua abitazione. Per il ragazzo una denuncia a piede libero. Il controllo nell’area boschiva di Cesana Brianza, invece, ha prodotto la segnalazione amministrativa all’autorità giudiziaria di tre persone, pizzicate in possesso di modiche quantità (compatibili con l’uso personale) di cocaina ed eroina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA