L’orso fa il bis a Ponte: stavolta nel mirino   le arnie in Val di Rhon
Le prime arnie depredate dall’orso in Val Fontana

L’orso fa il bis a Ponte: stavolta nel mirino

le arnie in Val di Rhon

Nei giorni scorsi l’animale aveva depredato sette delle 48 arnie di un apicoltore ai 1.600 metri di Pian dei Cavalli, in Val Fontana risparmiando la covata.

Un orso sta gironzolando sulle montagne del versante retico di Ponte in Valtellina, fra la Val Fontana e la Val di Rhon. Un’altra incursione è stata registrata nelle ultime ore, infatti, che non lascia dubbi sul fatto che sia stato il plantigrado. Nei giorni scorsi l’animale aveva depredato sette delle 48 arnie di un apicoltore ai 1.600 metri di Pian dei Cavalli, in Val Fontana risparmiando la covata. E ora ha preso di mira l’alveare di un altro apicoltore, sempre nello stesso Comune, ma in Val di Rhon. L’uomo ha informato i colleghi, facendo loro avere le immagini del “passaggio” del plantigrado sulla sua proprietà in quota. Il veterinario Fabio Orsi dell’Ats della Montagna, dopo il sopralluogo degli agenti della polizia provinciale, farà le opportune analisi di laboratorio, ma fin da ora restano pochi dubbi che si sia trattato dell’opera dell’orso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA