Livigno, sciatrice tedesca cade sulla pista  Ricoverata a Coira per i traumi
Gli impianti sono tutti aperti

Livigno, sciatrice tedesca cade sulla pista

Ricoverata a Coira per i traumi

La donna, 31 anni, alle 9 del mattino era da sola sulla Bresaccia, del Carosello, quando si è infortunata.

È ricoverata all’ospedale di Coira una turista tedesca di 31 anni caduta rovinosamente questa mattina sulla pista Blesaccia del comprensorio del Carosello 3000. La donna è caduta da sola verso le 9 e nel capitombolo ha riportato una trauma facciale e a una spalla. Sul posto è intervento l’elicottero del pronto soccorso svizzero della Rega che ha portato la ferita al nosocomio di Coira. Grazie alle nevicate delle scorse settimane l’innevamento delle piste del Piccolo Tibet è ancora molto buono e consentirà agli appassionati di potersi dedicare alle discese anche in queste vacanze pasquali. Proprio l’ottimo stato delle piste ha fatto scegliere Livigno come sede degli allenamenti di questo periodo finale della stagione alle campionesse dello sci alpino Sofia Goggia e Federica Brignone, che si sono allenate in compagnia della livignasca Iole Galli.

Oggi sulle piste di Livigno ci sono state anche altre cadute che hanno richiesto l’intervento dei sanitari del 118, ma nessuna grave come quella che ha costretto al ricovero in Svizzera la sfortunata turista tedesca. Questa stagione sciistica che sta per concludersi ha avuto due morti in alta valle: un turista belga travolto da una valanga a Livigno ed uno brianzolo, morto dopo uno scontro sulle piste di Bormio 2000.


© RIPRODUZIONE RISERVATA