Livigno prepara la pista di fondo  Cresce l’attesa per la Sgambeda
Livigno si prepara alla stagione dello sci nordico che vedrà il 30 novembre la disputa della Sgambeda

Livigno prepara la pista di fondo

Cresce l’attesa per la Sgambeda

Conto alla rovesciaDal 19 ottobre si scia sull’anello del Piccolo Tibet

Intanto campioni anche stranieri hanno annunciato la loro presenza

Il conto alla rovescia per l’apertura dello stagione dello sci di fondo nel Piccolo Tibet, che avverrà sabato prossimo, 19 ottobre, è iniziato.

A Livigno sono cominciati i primi lavori nell’ampio pratone dove è custodita la neve dello “snowfarm”, utile per innevare un primo tratto di pista.

Sono stati tolti i teli termici, quindi lo spesso strato di segatura, intanto i tecnici dello sci nordico di Livigno metteranno in moto anche i mezzi battipista. Una settimana di lavoro per essere pronti sabato prossimo.

L’apertura dell’anello, con il conseguente arrivo annunciato di molti atleti degli sci stretti, è previsto per il 19 ottobre.

Ricorrenza da esaltare

Si guarda già alla Sgambeda che compie 30 anni. Il comitato organizzatore della prova in programma il 30 novembre ha deciso che fino al 13 ottobre l’iscrizione sarà scontata a 50 euro. Semmai la gara non si disputasse, l’intero rimborso della quota d’iscrizione, come era previsto anche per l’edizione 2018, sarà rimborsato.

La 30 km in tecnica libera di sabato 30 novembre farà da intermezzo ai due prestigiosi appuntamenti di Visma Ski Classics, la Pro Team Tempo di 15 km in classico del venerdì e la Livigno Prologue di domenica 1 dicembre, con la 35 km sempre in stile in classico. La Sgambeda, autentica “overture” open e soprattutto dedicata agli amatori, festeggia i 30 anni, una ricorrenza che gli organizzatori vogliono far emergere.

Gadget e offerte

Così ecco per tutti i partecipanti, inserita nel pacco gara, un’originale felpa personalizzata Sgambeda e per i finisher un’altrettanto originale medaglia intagliata in legno e realizzata dagli artigiani locali con la scritta “30 years anniversary”, da mettere con orgoglio nella propria bacheca. Lo scorso anno si sono registrate le vittorie griffate della norvegese Anders Gloersen e della svedese Anna Haag.

Prevista anche la Minisgambeda dedicata ai giovani fondisti, dagli Under 10 ai 18. Per favorire i partecipanti alla Sgambeda che vogliono approfittare di uno dei primi weekend della stagione sulla neve, gli organizzatori hanno predisposto un pacchetto soggiorno a prezzi agevolati utilizzabile dal 23 novembre al 1° dicembre, che comprende l’alloggio in hotel-appartamento, l’iscrizione alla gara e un ingresso presso l’area Wellness&Relax di Aquagranda (fruibile all’interno del periodo di soggiorno).

L’occasione è ottima per trascorrere alcuni giorni con la famiglia o gli amici e assistere anche alle due gare Visma Ski Classics, in programma prima e dopo l’attesa Sgambeda. Questa è anche un’opportunità da cogliere per preparare in altura a 1800 metri e con strutture all’avanguardia i futuri eventi sportivi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA