Livigno, l’orso vien di notte  E ribalta i cassonetti (video)
L’orso immortalato dalla videocamera del campeggio

Livigno, l’orso vien di notte

E ribalta i cassonetti (video)

Incursione in cerca di cibo ripresa in video al camping Letizia. Rifiuti sparsi nei campi. Trovate anche le orme.

Fra ospiti che sono andati via di fretta quando hanno chiuso gli impianti di risalita per l’allarme Covid-19, ospiti che non sono arrivati ed hanno disdetto ed ospiti che non si sa ancora se arriveranno per la stagione estiva, Livigno nella notte fra martedì e mercoledì ha avuto la visita dell’ospite meno desiderato: l’orso.

https://www.laprovinciadisondrio.it/videos/video/livigno-la-scorribanda-dellorso_1046082_44/

La quiete del Piccolo Tibet e il Passo della Forcola non ancora transitabile devono averlo convinto che quello fosse il posto giusto dove fare una capatina. Indisturbato, ha ribaltato il cassonetto dell’immondizia del camping Letizia e una volta svuotatolo, ha cercato fra gli avanzi di cibo. Stessa scena o cena anche qualche metro più in là, con altri cassonetti ribaltati. Pecore e capre che erano in un recinto all’aperto, a una cinquantina di metri, invece non l’hanno attirato. La scoperta della visita notturna dell’ospite non annunciato, che di certo non aveva prenotato, l’ha fatta ieri mattina alle 7,30 il titolare del campeggio “Letizia”, Marco Bormolini: «Quando ho visto il contenuto del cassonetto sparso nel prato ho pensato all’ennesimo vandalismo - rivela Bormolini - . Poi ho notato le impronte dell’orso su quello in piedi».

Bormolini ha avvisato la polizia locale e nel frattempo si è ricordato delle telecamere di sicurezza, e qui ha trovato la sorpresa che ormai si aspettava dopo il ritrovamento delle impronte. L’orso aveva effettivamente banchettato.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA