Livigno, infortunio sul lavoro  Operaio gravissimo

Livigno, infortunio sul lavoro

Operaio gravissimo

L’incidente venerdì mattina sulle piste a Tagliede, ferito un operaio di 40 anni ricoverato a Sondalo. Le prime segnalazioni si riferivano a un incidente sugli sci.

È stato un grave infortunio sul lavoro e non un incidente sugli sci - come era stato riferito in un primo momento dal 118 - quello avvenuto venerdì mattina nel comprensorio della cabinovia di Tagliede a Livigno, a oltre 2000 metri di quota.

Un operaio di 40 anni del paese è rimasto gravemente ferito alla testa. Ancora non del tutto chiarita la dinamica: l’uomo stava lavorando agli impianti di innevamento ed è stato trovato con una ferita alla testa. Non è chiaro se sia stato colpito da una cabina della cabinovia o se è caduto picchiando il capo.

Subito soccorso, è stato trasportato in elicottero a Sondalo in gravissime condizioni. La prognosi resta riservata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA