Livigno, furto al distributore  Ladri ripresidalle telecamere
Gli attrezzi abbandonati dai ladri

Livigno, furto al distributore

Ladri ripresidalle telecamere

Non sono riusciti ad aprire la cassaforte e hanno abbandonato gli attrezzi

Hanno tentato di aprire la cassaforte cercando di tagliarla col flessibile, ma non riuscendoci prima dell’arrivo dei dipendenti del distributore si sono dovuti accontentare di 15 euro che erano in cassa.

È il secondo furto nel giro di un mese al distributore Q8 di Trepalle. I tre ladri a volto coperto, filmati dalle telecamere di sorveglianza dell’area di servizio, sabato notte verso le 3 dall’ufficio hanno portato via anche un tablet di una dipendente ed alcune stecche di sigarette che poi hanno lasciato in un boschetto circostante e sono stati ritrovati dagli uomini della Polizia scientifica impegnati nelle indagini con i carabinieri della stazione di Livigno.

Il furto è avvenuto nella notte fra sabato e domenica. Erano le 3 quando il segnale di allarme collegato ai telefonini dei benzinai più esperti che lavorano in questo distributore si è messo in funzione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA