Livigno è il regno del downhill: pass unico per le piste
Le piste per il downhill a Livigno sono di livello europeo

Livigno è il regno del downhill: pass unico per le piste

Sabato apre il Bike Park del Mottolino. I prossimi ad aprire saranno Carosello 3000 e Sitas. Percorsi specifici per principianti, medi ed esperti.

Al via sabato nel Piccolo Tibet la stagione del downhill, che regalerà un’estate di forti emozioni agli appassionati delle discese in mtb. Apre il Mottolino, poi settimana prossima sarà la volta di Carosello 3000 e Sitas. Grazie al Bike Pass Livigno, i biker possono accedere a tutti gli impianti di risalita dotati di trasporto mtb di Mottolino, Carosello 3000 e Sitas con un’unica tessera: una versione estiva dello skipass che permette agli appassionati di risalire liberamente in quota su entrambi i versanti, scendere nel bike park e divertirsi senza limiti.

Sabato apre fino al 29 settembre, il Bike Park Mottolino, uno tra i primi bike park in Europa. Offre ben 14 sentieri adatti a tutti suddivisi in tre livelli di difficoltà e strutture in grado di soddisfare principianti ed esperti: un’area Jump dedicata ai salti in sequenza su terra battuta, un’area North shore nel bosco con ponti sospesi e passerelle in legno, una linea Slopestyle interamente dedicata ai rider pro, quattro Drop per testare le proprie capacità e un maxi gonfiabile per imparare nuove tecniche ed evoluzioni aeree.

Nei weekend di apertura e di chiusura, è possibile girare in pista per due giorni al prezzo di uno, mentre la promozione Try to Ride permette di noleggiare l’attrezzatura completa e di accedere per 3 ore ai sentieri del bike park insieme alla guida esperta, alle 9,30, a soli 59 euro.

Sabato 15 giugno apertura anche per il Mountain Park Carosello 3000 e sabato 22 per la Mountain Area Sitas aree progettate per essere accessibili a tutti. I sentieri formano una grande bike area con più di 50 chilometri di percorsi per tutti i livelli di riding: dal Roller Coaster, con panorami sensazionali sul lago di Livigno, al velocissimo H-Dream (Hutr) capace di lanciare i biker esperti fino a una velocità massima di 70 km/h, all’escursionistico Coast to Coast, fino al flow tecnico della Blueberry Line. Novità della stagione estiva 2019 è il The Bomb Trail, un percorso di 2,7 chilometri e 407 metri di dislivello per biker esperti: costruito in gran parte a mano, sfrutta le caratteristiche morfologiche della montagna, attraversando passaggi su roccia e tratti lastricati usando pietre trovate sul posto, segnando così un ulteriore passo avanti verso un riding più naturale e in sintonia con il territorio.

Tra i sentieri di Carosello 3000, c’è anche il Tutti Frutti Epic tour, un percorso di 45 chilometri che comprende anche alcuni sentieri storici di Livigno, ideato per offrire un’esperienza in mtb su sentieri di tipologia diversa attraverso le location più suggestive del paese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA