Livigno, dal Mottolino al Carosello in 4 minuti
La mappa con il percorso che la navetta fa per collegare i due versanti

Livigno, dal Mottolino al Carosello in 4 minuti

Da domenica gli sciatori potranno spostarsi più rapidamente tra le due aree grazie a Ski Link. Soddisfatti del passo avanti verso l’unione dei versanti il presidente dell’Apt, Moretti, e il vicesindaco Galli.

Il collegamento fra le piste del Mottolino e del Carosello è il sogno degli amministratori comunali di Livigno e di tutti gli sciatori del Piccolo Tibet, che magari potrebbe concretizzarsi se Livigno olimpionica 2026 diventasse realtà. In attesa che anche i dirigenti di Mottolino e Carosello 3000 trovino un’intesa e convergano su questa idea che andrebbe a rivoluzionare il mondo dello sci a Livigno, mettendo il Piccolo Tibet sullo stesso livello dei migliori competitor mondiali nei quali ci sono comprensori di chilometri e chilometri su quali ci si sposta senza mai togliere gli sci dai piedi, Livigno si accontenta per ora di un piccolo, grande passo, compiuto nell’ottica del collegamento fra i due versanti. È nato lo Ski Link a Livigno che in quattro minuti collega le due aree. È stato incrementato il sistema di trasporto pubblico. Dal 16 dicembre tutti gli sciatori potranno iniziare a sperimentare l’efficacia di due nuove linee del servizio di trasporto pubblico urbano che collegano tramite una navetta i due versanti della vallata, rendendo lo spostamento sulle piste ancora più veloce ed efficiente. «Abbiamo fatto un grande passo avanti», gongolano il presidente dell’Apt Livigno, Luca Moretti, e il vicesindaco, Remo Galli.

Ma ci sono anche altre novità a Livigno. La Ski Area Mottolino Fun Mountain si amplia con l’arrivo di due nuovi impianti di risalita. La prima novità riguarda i giovani sciatori che, grazie alla seggiovia Yepi Lift a 6 posti, darà accesso diretto all’area bimbi, dove li aspettano un nuovo parco giochi e una pista educativa su cui sciare in compagnia della mascotte Yepi. Un secondo impianto, l’Easy Lift, permetterà di collegare l’arrivo della cabinovia Mottolino con l’arrivo della seggiovia Trepalle per agevolare ancora di più gli spostamenti tra le varie piste.

Anche la Ski Area di Carosello 3000 è ora operativa al 100%, dopo l’approvazione ufficiale dei collaudi ministeriali per l’ampliamento di portata degli impianti che consentirà quasi di raddoppiare il traffico, trasportando da 1.800 a 3.200 passeggeri ogni ora. Per questa stagione la novità più attesa è la pista a tema “The Beach - Funslope”: un nome non tipicamente montano per una discesa la cui ambientazione tra palme, noci di cocco e tavole da surf rievoca un paesaggio tropicale. Torna, infine, per gli appassionati più veraci di sci e tavola lo sci in notturna del giovedì sera. Per la stagione ’18/’19 anche la pista di fondo su un tracciato di 5 chilometri sarà aperta e illuminata di sera fino alle 22 per permettere agli sciatori di vivere un’esperienza emozionante nel suggestivo panorama montano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA