Livigno, cade lungo una pista nera   Sciatore in prognosi riservata
Il giovane ora è al Morelli

Livigno, cade lungo una pista nera

Sciatore in prognosi riservata

Vittima dell’incidente un ragazzo ceco di 18 anni: il padre lo ha trovato privo di sensi sulla neve.

Brutta caduta martedì mattina verso le 9,30 sulla pista Valfin del Mottolino per uno sciatore di 18 anni della Repubblica Ceca che ha riportato un politrauma. Il giovane stava sciando in compagnia del papà sulla pista nera della ski-area del Mottolino. Quest’ultimo, rimasto indietro, non ha visto la caduta, ma ha trovato il figlio a terra privo di coscienza. Cosa sia successo quindi nessuno lo sa. La Valfin è una pista nera, quindi riservata a sciatori esperti, ma non è certamente fra quelle più impegnative della sua categoria. Non si sa se il giovane dell’Est sia uno sciatore esperto oppure abbia preteso troppo dalle proprie capacità scendendo lungo quel pendio. Sul posto sono intervenuti i poliziotti-sciatori in servizio di soccorso. Il giovane è stato trasferito all’ospedale Morelli di Sondalo in codice rosso per i traumi riportati nella caduta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA