L’estate si fa in sette per chi resta in città

L’estate si fa in sette per chi resta in città

Con il debutto di piazzale Bertacchi e un nuovo concorso dedicato ai musicisti in erba, nelle vie della città riparte la festa di “Sondrio è... estate”, l’ormai classica kermesse di piazza che dal 1994 anima i giovedì sera nel capoluogo.

Si parte la prossima settimana, il 22 giugno, per proseguire fino al 3 agosto con sette serate da trascorrere in compagnia.

In calendario, tanti appuntamenti «pensati per incontrare i gusti di tutti, nelle varie fasce di età», ha spiegato l’assessore agli Eventi Cinzia Cattelini presentando l’edizione 2017 della manifestazione, «un appuntamento a cui il Comune non può rinunciare perché sempre molto apprezzato dal pubblico, tanto che sarebbe difficile immaginare un’estate in città senza le serate del giovedì».

La formula sarà quella collaudata nelle ultime edizioni, con festa dalle 19,30 a mezzanotte nelle vie del centro, e non solo (quest’anno parteciperà anche piazzale Bertacchi, diventato zona pedonale): gli ingredienti fissi saranno le bancarelle di prodotti artistici e artigianali in piazza Garibaldi, piazza Campello, corso Italia e via Piazzi, il ballo liscio con musica dal vivo in Garberia, i gonfiabili per i bimbi, lo spazio dedicato agli scacchi in piazza Campello e le cene all’aperto - con animazione e musica, in molti casi - proposte dai locali pubblici delle zone interessate, poi ogni settimana nelle piazze si susseguiranno spettacoli e momenti diversi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA