Leonardo, 4 anni, “eroe ecologico”  Raccoglie i rifiuti dai sentieri
Leonardo Negrini con il sindaco

Leonardo, 4 anni, “eroe ecologico”

Raccoglie i rifiuti dai sentieri

Poggiridenti, il bimbo usa una pinza speciale regalata dalla mamma.

Premiato dal sindaco«Un esempio per tutti»

A diventare cittadini virtuosi e rispettosi dell’ambiente si impara da piccoli. Anche e soprattutto grazie all’esempio e all’insegnamento delle famiglia. È il caso della bella storia di Leonardo Negrini, un bimbo di non ancora 5 anni, figlio di Simona Mattaboni e Andrea Negrini di Poggiridenti. Leo, come da tutti è chiamato, si è particolarmente distinto per la sua sensibilità ecologica ed ambientale, grazie anche alla spiccata vocazione di mamma Simona, ecologista convinta, la quale ha sempre insegnato a Leo fin da piccolo quanto fosse importante il rispetto della natura e dell’ambiente che ci circonda. Un concetto che Leo ha fatto suo e applicato concretamente.

Proprio per questo, «mamma Simona ha regalato al figlio una pinzetta speciale per facilitare la raccolta di rifiuti abbandonati lungo le strade e sentieri – racconta il sindaco, Giovanni Piasini -. Durante le passeggiate Leo e la sua famiglia raccolgono dove trovano sporco. Il baby ecologista ha ripulito anche tutte le aree intorno alla nuova pista di pump track e dell’area di sosta del Sentiero Valtellina di Poggiridenti». Aree che sono molto frequentate e dove capita, purtroppo, di trovare dei rifiuti.

L’amministrazione comunale è rimasta molto colpita dall’esempio del piccolo Leo tanto che ha voluto dargli un riconoscimento. Al termine della cerimonia dei nonni vigili, durante la quale i volontari che si occupano di presidiare l’ingresso e l’uscita delle scuole hanno destinato il loro assegno di rimborso di mille euro al fondo di solidarietà comunale, il sindaco Piasini ha voluto incontrare il baby ecologista, con la sua mamma, per ringraziarlo di persona per l’esemplare lavoro svolto, donandogli un simpatico regalo.

Leo è stato felicissimo. «Continuerò a raccogliere i rifiuti abbandonati grazie alla mia speciale pinzetta», ha garantito a tutti i presenti. A ricordo di questa cerimonia, il sindaco a nome dell’amministrazione comunale regalerà a Leo un foto con dedica. Piasini ha ricordato come queste virtuose esperienze sul territorio contribuiscono a rendere il paese più pulito e ordinato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA