Lavori contro frane e incendi  Quasi due milioni dal ministero
Le squadre anti incendio impegnate duramente per l’ultimo incendio sopra Albaredo

Lavori contro frane e incendi

Quasi due milioni dal ministero

Con questi fondi sarà realizzato un vallo paramassi e anticendio

«Gli ultimi casi hanno evidenziato la necessità della messa in sicurezza»

Il ministero dell’Ambiente riconosce per Albaredo la necessità della messa in sicurezza dell’abitato e assegna un milione 740mila euro per interventi urgenti a tutela del territorio.

Con un recente provvedimento relativo al piano nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico, il ripristino e la tutela delle risorse ambientali, il ministero ha finanziato con 315milioni di euro 263 interventi urgenti sul dissesto in Italia di cui 23 in Lombardia.

Uno dei tre in provincia di Sondrio è quello di Albaredo:«Si tratta – spiega il sindaco Patrizio Del Nero – di realizzare un vallo para massi e antincendio nella zona interessata in questi ultimi anni da diversi incendio. L’ultimo di questi episodi, avvenuto nei mesi scorsi, ha evidenziato l’elevato rischio al quale è stato esposto anche il centro abitato e la conseguente necessità di messa in sicurezza». Non si tratta soltanto di creare una tagliafuoco in grado di fermare eventuali roghi prima che raggiungano le case, ma anche di scongiurare il pericolo che il versante, compromesso dai ripetuti incendi localizzati al di sopra del centro abitato negli ultimi anni, se colpito da piogge intense possa trascinare a valle detriti e materiale fino alle case. «A questo scopo è stato studiato un progetto di difesa attraverso para massi e un callo per la raccolta delle acque meteoriche su un fronte di 800 metri lineari a monte dell’abitato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA