L’archivio pesa troppo, soletta a rischio cedimento
L’archivio era ospitato nel sottotetto del municipio

L’archivio pesa troppo, soletta a rischio cedimento

Gordona, l’ordinanza emessa dal sindaco ha disposto l’immediata chiusura degli spazi sottostanti fino allo svuotamento di almeno un terzo del sottotetto per dare sollievo alle strutture portanti orizzontali e verticali della sede municipale.

Troppa carta ammassata nel sottotetto a Gordona. Un peso, calcolato in poco meno di una tonnellata per metro quadro, che aveva cominciato a provocare qualche danno. Crepe e fessurazioni sufficienti a costringere l’amministrazione guidata dal sindaco Mario Guglielmana a correre ai ripari. La collocazione di materiale di questo peso, anni e anni di documentazioni, all’ultimo piano forse non è stata una scelta brillantissima in passato. Solitamente gli archivi finiscono al piano terra o nei seminterrati proprio per questo motivo. L’ordinanza emessa dal sindaco ha disposto l’immediata chiusura degli spazi sottostanti fino allo svuotamento di almeno un terzo del sottotetto per dare sollievo alle strutture portanti orizzontali e verticali della sede municipale.

Sono di fatto iniziate le operazioni di spostamento di tutto l’archivio in un’altra sede. Per il momento all’interno degli spazi del polifunzionale di via Mazzina. Uno spostamento che, garantiscono dal comune, sarà fato con strutture e modalità tali da garantire l’integrità del patrimonio documentale. Poi ci sarà lo spostamento definitivo, quando sarà ristrutturato l’immobile posto di fronte al polifunzionale. «Abbiamo preferito evitare problemi viste le fessurazioni – spiega il sindaco Guglielmana – ma probabilmente non sarà necessario intervenire sulle strutture del municipio una volta liberato l’ultimo piano dal carico dell’archivio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA