Lanzada, nonna Giovannina a quota 102 anni
Ancora una grande festa per nonna Giovannina Leonilde Nana, 102 anni (Foto by foto Rino Masa)

Lanzada, nonna Giovannina a quota 102 anni

Una grande festa in paese, circondata da tanti parenti e autorità. Intanto la cugina Rosa è pronta a imitarla nel giro di un mese

Giovannina Leonilde Nana ha tagliato il traguardo dei 102. Tale e quale a quando ne ha compiuti 100 e 101.

Il tempo, in un certo senso, per lei, sembra essersi fermato, regalandole questa vecchiaia straordinaria. Per quanto, non sia proprio l’unica, a Lanzada, a portare più che degnamente i suoi anni, dato che a rincorrerla, nel giro di un mese, c’è la cugina Rosa Picceni, che compirà i 102 il 9 febbraio prossimo. Mentre veleggia verso i 107 Assunta Venzi, pure lanzadese, ma da anni ricoverata alla Casa di riposo di Sondrio, mentre Amabile Picceni, pure di Vetto, punta ai suoi primi 100 il 28 novembre prossimo.

In ogni caso, Leonilde, come è giusto, pensa a portar bene i suoi di anni, e lo fa egregiamente, regalando a tutti un sorriso dolce e un eloquio pronto.

«Ci tiene in riga tutti, - assicura la figlia Mariclara, che vive con lei, al pari di altri due fratelli, il primogenito di Leonilde, Tonino, 78 anni, e Valentino - E tutti l’abbiamo festeggiata al meglio, oggi pomeriggio (ieri, nda), alla presenza anche di mia sorella Margherita, che abita pure a Vetto, mentre mio fratello Ignazio, che vive in Svizzera ed è stato a trovarci a Natale, le ha telefonato subito dopo messa».

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola lunedì 5 gennaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA