«La Varese-Como-Lecco?  Una cordata cinese è interessata»

«La Varese-Como-Lecco?

Una cordata cinese è interessata»

Lo ha spiegato il presidente dell’Unione industriali Verga, finanzierebbero il 70% dell’opera. Il presidente della Regione Maroni: «Ben venga»

Ci potrebbe essere una svolta clamorosa, per quanto riguarda la viabilità comasca. Questa volta non riguarda la Pedemontana, ma l’ipotizzata autostrada Varese-Como- Lecco. Secondo il presidente degli Industriali Francesco Verga, ci sarebbe un fondo di investimento cinese pronto a investire sulla viabilità comasca, finanziando il 70% delle opere per l’ipotizzata autostrada. Una ipotesi che il presidente della Regione Roberto Maroni ha rilanciato. «Un fondo cinese metterebbe il 70% delle risorse per l’investimento? Se è confermata questa disponibilità ovviamente siamo interessati ad attivarci subito».

Nei giorni scorsi una rappresentanza del Comitato Promotore dell’Autostrada Varese-Como-Lecco (che rappresenta tutte le associazioni imprenditoriali e le Camere di Commercio delle tre Province lombarde) ha incontrato una delegazione di grandi imprese cinesi protagoniste a livello mondiale nel campo delle costruzioni e dell’energia. Pare che gli industriali siano interessati al progetti, chiedendo che ci sia un finanziamento locale che copra il restante 30%, a condizione che siano imprese cinesi a costruire l’opera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA