La storia della Transorobica nel libro di Patrizio Del Nero
L’autore, Patrizio Del Nero

La storia della Transorobica nel libro di Patrizio Del Nero

Valtellina e Valbrembana unite dal collegamento che 50 anni fa ha raggiunto il passo San Marco.

È edito dall’Ecomuseo Valle del Bitto di Albaredo e da Albaredo promotion il libro “Un secolo di Transorobica”.

L’autore è Patrizio Del Nero, che nel libro racconta la storia del percorso a 50 anni dall’arrivo al Passo San Marco e a 40 dal collegamento della Valtellina con la Val Brembana.

Una strada di cui si cominciò a parlare già a inizio del Novecento «quando fu chiaro – scrive Del Nero – che l’antica via di San Marco aveva fatto il suo tempo e serviva una strada che esercitasse funzione di collegamento rapido e moderno tra Valtellina e valli bergamasche». Per cinquant’anni i numerosi ed ambiziosi progetti rimasero teoria, finchè fu la provincia di Bergamo a fare il passo decisivo inaugurando il 4 settembre 1966 il tratto che raggiungeva il passo San Marco.

L’anno dopo le ruspe si avviano verso Albaredo e nel 1976 si completa la carrozzabile Transorobica. Il libro racconta la storia complessa e controversa che portò al progetto e poi ai lavori, le date storiche come quella del primo passaggio del Giro d’Italia nel maggio del 1986 tra documenti storici e giornali dell’epoca. C’è spazio anche per i racconti di due persone che vissero quegli anni: Teresio Mazzoni, che partecipò al cantiere dal ’69 al ’71 e di Vicenzo Salvini, ex sindaco di Mezzoldo e grande sostenitore dell’inizio dei lavori, che avvenne a opere non ancora approvate. Il libro tratta anche il futuro del collegamento con l’ipotesi del traforo del passo San Marco (avanzato già oltre vent’anni fa) come opportunità di rilancio delle valli alpine e anche per garantire la sicurezza della viabilità e la transitabilità nel periodo invernale. Infine si parla degli ultimi recenti accordi, della prospettiva di assunzione della strada interprovinciale da parte di Anas e del recente impegno e accordo tra tutte le istituzioni interessate.

Del 4 settembre 1966 fu la prima festa della Valle Brembana che celebrò l’arrivo della strada al valico:«Dal passo S.Marco, festeggiando l’arrivo della carrozzabile, la Valle Brembana saluta la Valtellina auspicando incontri fecondi di strade e di genti».

Il libro “Un secolo di Transorobica” è in distribuzione gratuita ad Albaredo per tutti coloro che vorranno conoscere la storia di questa importante strada di collegamento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA