La sfortuna si accanisce sugli azzurri: Innerhofer a un passo dal podio
Gara spettacolare a Santa Caterina Valfurva sulla pista Deborah Compagnoni (Foto by Bormiphoto)

La sfortuna si accanisce sugli azzurri: Innerhofer a un passo dal podio

ÈTheaux il vincitore della libera di Coppa del Mondo a Santa Caterina Valfurva

La sfortuna si accanisce sulla squadra italiana nella spettacolare discesa maschile di Santa Caterina Valfurva. Christof Innerhofer ha affrontato il percorso con una cattiveria pazzesca e la giusta aggressività realizzando tempi intermedi che il solo Adrien Theaux è riuscito a contrastare. Purtroppo dopo 45’’ di grandi curve, il trentunenne campione di Gais ha infilato con la testa il telo di una porta che precedeva un salto e clamorosamente si è trascinato via la porta stessa che è rimasta agganciata al telo sradicato. Il fortissimo impatto gli ha addirittura divelto la maschera, per cui Innerhofer è stato costretto in parte a rialzarsi per raddrizzarla, mentre il palo si è staccato solamente dopo una trentina di secondi. L’incredibile episodio non ha diminuito la grande voglia di attaccare dell’altoatesino, che ha tagliato il traguardo in quarta posizione ancora col telo impigliato, superato solamente dal vincitore, il francese Theaux, dall’austriaco Hannes Reichelt e dall’altro transalpino David Poisson, ad appena 7 centesimi dall’ultimo gradino del podio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA