La notte bianca inizia al mattino  E il divertimento dura un giorno
In serata uno spettacolo comico e il tributo a Vasco Rossi

La notte bianca inizia al mattino

E il divertimento dura un giorno

Musica, giochi, spettacoli nel centro del paese. Spazio anche agli stand gastronomici. E c’è chi è tornato apposta dal mare per non perdere l’evento

Una giornata densa di appuntamenti sabato ad Aprica. Iniziata al mattino e proseguita con la Notte Bianca voluta dalla nuova amministrazione comunale per offrire qualcosa di nuovo ai turisti. Che hanno apprezzato moltissimo.

C’erano intagliatori del legno , il torneo di calcio saponato che ha fatto divertire bambini e ragazzi, giochi gonfiabili, gli stand dei mercatini artigianali ed enogastronomici cui hanno aderito decine di hobbisti e piccoli produttori artigianali, le esibizioni di ballo country nella piazza del municipio alla presenza di quasi sessanta ballerini e due rinomati dj del settore. E ancora l’esposizione di auto d’epoca e di mezzi militari e quella di motociclette d’epoca. Altra attrazione che è andata per la maggiore è “La corsa del corso”: una sorta di staffetta per i bambini che si passavano come testimone un salame.

E poi occhi sgranati davanti alle esibizioni acrobatiche degli stuntmen su moto, trial e quad che ne hanno combinate di tutti i colori. La festa è proseguita alla sera dove la nuova piazza eventi ha accolto centinaia di persone per il gran finale: lo spettacolo di cabaret e poi il concerto tributo a Vasco Rossi


© RIPRODUZIONE RISERVATA