Mercoledì 15 Ottobre 2014

La Lega Nord fa pesare i voti

Borromini vice di Della Bitta

Christian Borromini

Nessuna ufficialità ancora, prima c’è il passaggio formale del consiglio provinciale di martedì prossimo, ma la scelta del vice presidente di palazzo Muzio pare proprio essere cosa fatta.

Ad accompagnare Luca Della Bitta nel suo percorso, dopo l’eliminazione della giunta, dovrebbe essere, a meno di ripensamenti dell’ultimo minuto, Christian Borromini, presidente della Comunità montana di Morbegno e, dettaglio non di poco conto, segretario provinciale della Lega Nord.

Un compito che alla vigilia delle elezioni sembrava dovesse essere di Massimo Chistolini, il sindaco di Civo, fino all’ultimo in gioco per la candidatura alla presidenza, ma gli esiti delle urne hanno spinto la Lega a rivendicare per sé la vice presidenza.

Borromini risulta essere il candidato consigliere più votato della lista “Per il territorio. Valtellina e Valchiavenna”. Il segretario della Lega ha raggranellato 111 preferenze complessive, in tutte le fasce demografiche in cui erano suddivisi i Comuni, contro le 58 di Chistolini che però non ne ha presa nessuna nei due Comuni con oltre diecimila abitanti e cioè Sondrio e Morbegno.

Non solo. I risultati del voto negli altri territori lombardi hanno disegnato una ,mappa in cui la provincia di Sondrio è l’unica rimasta in qualche modo a marchio Lega e, dunque, a maggior ragione il Carroccio vuole esserci.

© riproduzione riservata