La famiglia Folini. Quattro generazioni di vini Doc da premio
Il gruppo dei premiati ieri a Vinifesta a Mello

La famiglia Folini. Quattro generazioni di vini Doc da premio

Mello, a Vininfesta ieri hanno dominato il podio, mentre per l’Igt il miglior prodotto è di Giannino Candido.

Sono Aldo Folin i di Ardenno per la zona Doc Rosso di Valtellina e Giannino Candido di Cercino per l’Igt Terrazze Retiche i vincitori del concorso riservato ai vini non etichettati che sono stati premiati nell’ambito della quindicesima edizione di “Vininfesta sulla costiera dei Cech”. Tra i 56 campioni presentati, record assoluto della manifestazione, la commissione ha scelto due vini che si sono distinti rispetto agli altri prodotti da viticoltori che dedicano alla loro passione il tempo libero.

Per la manifestazione che celebra la viticoltura della Bassa Valtellina, mai così vivace e intraprendente per merito degli operatori e del sostegno garantito dalla Comunità montana di Morbegno, quella che si è svolta ieri a Mello è stata un’edizione da ricordare sia per il livello qualitativo raggiunto dal concorso sia per la partecipazione del pubblico. Complice il clima estivo, oltre un centinaio di persone, tra viticoltori, tecnici e appassionati, hanno raggiunto il borgo retico prima per seguire il convegno, quindi per applaudire i vincitori, infine partecipare al pranzo nelle quattro cantine aperte.

Sette i premi assegnati, due per la zona Doc e cinque per la Igt. Per la zona Doc i premi sono stati una questione tutta interna alla famiglia Folini di Ardenno con il contributo fondamentale di Michele Poli di Buglio in Monte. Se il primo premio, infatti, è andato a papà Aldo, il secondo è stato assegnato al figlio Francesco, 21 anni, e all’amico Michele Poli, 23 anni, entrambi tecnici manutentori ma viticoltori per passione. I due ragazzi hanno coltivato il vigneto di proprietà della famiglia Folini da quattro generazioni: è stato nonno Attilio a insegnare al figlio prima e al nipote poi le tecniche di coltivazione e lo stile di vita: andare avanti sempre. Per la famiglia Folini una produzione per l’autoconsumo e per i regali natalizi a parenti e amici. Per i vini prodotti nella zona Igt, la costiera dei Cech, sono stati premiati, oltre al vincitore Giannino Candido, Dino Tarca di Mello, al secondo posto, Andrea Chistolini di Traona, terzo, Livio Bonetti, presente la figlia Patrizia, di Mello, quarto, e Pietro Mentasti, decano dei viticoltori del mandamento, di Traona, giunto quinto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA