La Bps: «Chiarito il quadro normativo, seguiremo gli obblighi di legge»
La sede della Bps in piazza Garibaldi

La Bps: «Chiarito il quadro normativo, seguiremo gli obblighi di legge»

Lo scrive il Cda della Banca Popolare di Sondrio, ricordando che il 20 marzo la Corte Costituzionale ha dichiarato la legittimità della “Riforma delle banche popolari”.

«Non appena il quadro normativo sarà pienamente chiarito, l’Amministrazione assumerà le iniziative volte a garantire, come sempre, il pieno e tempestivo rispetto degli obblighi di legge». Lo scrive il Cda della Banca Popolare di Sondrio, ricordando che il 20 marzo la Corte Costituzionale ha dichiarato la legittimità della “Riforma delle banche popolari”.

La Banca Popolare di Sondrio ancora non si è adeguata a quanto previsto dalla riforma, che obbliga le popolari a trasformarsi in spa. L’assemblea della Banca Popolare di Sondrio è in programma il 27 aprile 2018. «Quanto alle opinioni e ipotesi riportate dagli organi di informazione sulle future condotte della banca a tale riguardo - aggiunge il Cda - esse appartengono al legittimo pubblico dibattito su un tema di rilevante interesse e non sono attribuibili alla banca»


© RIPRODUZIONE RISERVATA