Mercoledì 14 Maggio 2014

La biblioteca di Morbegno

trova spazio nell’ex tribunale

Lo spazio dedicato ai bambini nell’ex palazzo di giustizia in via Pretorio

Il sapere non ha più casa nella bella biblioteca del Caccia Dominioni. Da ieri i circa 40 mila volumi sono stati trasferiti temporaneamente nell’ex palazzo di giustizia, in via Pretorio, rimasto quasi vuoto dopo la soppressione della sezione del Tribunale di Sondrio e l’imminente accorpamento del giudice di pace.

Martedì il primo giorno di apertura dopo la settimana di chiusura forzata per il trasferimento di libri, dvd, scaffali, scrivanie, sedie, tavoli e computer.

«Al pianterreno abbiamo collocato i volumi più richiesti: la letteratura e i libri per bambini e ragazzi - informa il direttore - all’ingresso c’è una primo front office per il prestito che si può fare anche al secondo piano dove abbiamo sistemato, in locali separati per discipline, i volumi di storia, arte, religione e lingua, scienze sociali, scienze tecnologiche». Più a portata di mano, al piano terra la narrativa e la letteratura, le guide turistiche e la saggistica di filosofia e psicologia. La sala lettura per chi va in biblioteca a dare un’occhiata ai quotidiani o alle numerose riviste a cui la Vanoni è abbonata e le postazioni internet si trovano all’ingresso. In varie sale sono stati sistemati tavoli e sedie, quasi sempre occupati dagli studenti universitari, che a differenza della Vanoni, qui possono trovare ambienti più appartati e tranquilli.

© riproduzione riservata