Jessica e il cammino per diventare suora, tutta Premadio la sostiene
Jessica ha scelto l’ordine della Carità di S. Giovanna Antida Thouret

Jessica e il cammino per diventare suora, tutta Premadio la sostiene

Jessica Schivalocchi, classe 1991, a giorni si trasferirà a Roma per due anni

Grande gioia e festa, per la comunità parrocchiale di Premadio, in Valdidentro, che si è stretta attorno a Jessica Schivalocchi, giovane che nei prossimi giorni entrerà in noviziato presso le suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret.

La messa è stata celebrata dal parroco di Premadio, don Mauro Donatini, con la presenza di don Giovanni Quadrio e con l’animazione del coro dei giovani, amici e coetanei di Jessica. Durante l’omelia, il parroco ha sottolineato l’importanza di vocazioni che arricchiscano la comunità dei credenti, invitando tutti ad accompagnare con la preghiera e il sostegno la scelta di questa ragazza.

La comunità di Premadio è grata per il dono di Jessica che fin da piccola è stata una presenza viva e sempre impegnata nelle attività parrocchiali: dal catechismo, al grest, al coro.

Nata nel 1991, dopo la ragioneria linguistica a Bormio si è laureata presso l’università degli Studi di Milano Bicocca prima in scienze dell’educazione, proseguendo con la specializzazione magistrale in scienze pedagogiche. Negli anni scorsi ha vissuto il periodo di postulato, tempo di scoperta e di familiarizzazione dentro l’ordine. Il prossimo 12 settembre inizierà invece il noviziato, presso la casa di Roma, un periodo di due anni per affinare il radicamento e l’intensa esperienza di vita con Cristo. Al termine della messa, gli amici hanno proiettato un filmato dal titolo “Je Mission”, raccontando in modo scherzoso alcuni episodi della vita della giovane, facendole i migliori auguri per la sua esperienza futura. Toccante il saluto rivolto dalla mamma, Andress Giacomelli, che nonostante la distanza che d’ora in avanti separerà la famiglia ha assicurato la loro vicinanza e presenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA