Insulti razzisti: espulso e dieci turni di squalifica a under 19 del Berbenno
L’episodio si è verificato in una gara del campionato juniores under 19 di Sondrio

Insulti razzisti: espulso e dieci turni di squalifica a under 19 del Berbenno

La frase pesante è stata rivolta a un coetaneo senegalese del Delebio.

Ancora insulti razzisti in una partita di calcio giovanile. Il «negro di m...» rivolto a un coetaneo senegalese del Delebio, è costato l’espulsione e 10 giornate di squalifica a un giocatore del Berbenno in una gara del campionato juniores under 19 di Sondrio. «Ogni volta è la stessa cosa, e si sentono offesi anche altri nostri giocatori di origine marocchina - ha commentato all’Ansa Pamela Tarabini, dirigente responsabile degli juniores del Delebio -. Anche i genitori avversari da fuori hanno esagerato con insulti razzisti, alla fine l’allenatore del Berbenno è stato gentile, non sapeva come scusarsi».

Scene simili nella terza categoria bresciana. La società Nuova Camunia 2015 è stata punita con 500 euro di ammenda perché i suoi tifosi dopo il playoff con il Pedrocca hanno lanciato verso la squadra avversaria secchi e bottiglie, con cori discriminatori nei confronti di un giocatore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA