Incidenti prima di Inter-Napoli  Morto un tifoso nerazzurro  Aveva un Daspo per Como-Inter
Scontri prima di Inter-Napoli

Incidenti prima di Inter-Napoli

Morto un tifoso nerazzurro

Aveva un Daspo per Como-Inter

La vittima ha 35 anni ed è di Varese. È stato investito da un van di supporter napoletani. Quattro accoltellati: uno è grave

È morto per le ferite riportate un tifoso interista di 35 anni, investito da un van di tifosi napoletani ieri sera, prima della partita Inter-Napoli a San Siro. Un episodio che aveva già un grave bilancio, con quattro tifosi napoletani accoltellati durante gli scontri. L’uomo si chiamava Daniele Belardinelli, era un ultrà di Varese ,aveva un Daspo per gli incidenti durante un’amichevole tra Como e Inter.
Era stato subito portato all’ospedale San Carlo in gravi condizioni ed era stato operato nella notte. Tra gli altri feriti il più grave è un 43enne accoltellato all’addome e portato al Sacco. Il questore di Milano Marcello Cardona ha detto in conferenza stampa: “Azione squadrista, richiederò al dipartimento pubblica sicurezza in via d’urgenza di vietare le trasferte dell’Inter fino a fine campionato e la chiusura della curva dell’Inter fino a marzo 2019, cioè per 5 partite”. Due ultrà interisti sono stati arrestati, un terzo è stato identificato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA