Incidente in tangenziale  Sei feriti, tre sono bambini
Evidenti le conseguenze dell’impatto tra i due mezzi

Incidente in tangenziale

Sei feriti, tre sono bambini

Paura venerdì pomeriggio per lo scontro tra un fuoristrada e una Punto

Sei persone ferite, tra cui anche tre fratelli tra uno e i 13 anni, e traffico in tilt per ore: questo il bilancio del brutto incidente che si è verificato ieri pomeriggio lungo la tangenziale di Sondrio. L’allarme è scattato pochi minuti prima delle 15.30. Due le auto coinvolte nel terribile scontro all’altezza dell’uscita di via Vanoni, una Range Rover Hse sulla quale viaggiava un’intera famiglia di turisti e viaggiava in direzione di Tirano, e una Fiat Punto con a bordo un uomo di 63 anni valtellinese.

Ancora da chiarire l’esatta dinamica e la causa dell’incidente stradale: qualcuno dei testimoni parlava di una manovra azzardata del conducente della Punto, forse ha tentato un’inversione di marcia nel tentativo di prendere l’uscita verso Albosaggia di cui si è accorto troppo tardi.

Sul luogo dello scontro sono presto intervenuti i sanitari del 118 con tre ambulanze, un’automedica e l’elicottero decollato dalla base di Caiolo per soccorrere i sei feriti. Le lesioni più serie le ha riportate il 63enne, caricato sull’eliambuulanza e trasportato in codice giallo all’ospedale di Sondrio. Le sue condizioni di salute, comunque, non destano gravi preoccupazioni.

Lievi le ferite riportate dai componenti della famiglia, marito e moglie di 38 e 31 anni e i tre figli, una ragazzina di 13 anni, un bambino di 6 e una piccolina di appena un anno. Tutti sono stati trasportati per accertamenti all’ospedale di Sondrio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA