Imprudenti e impreparati in montagna   Ora il soccorso costerà fino a 780 euro
Soccorso Alpino Bema (Foto by Marzia Colombera)

Imprudenti e impreparati in montagna

Ora il soccorso costerà fino a 780 euro

Decise le tariffe: 50 all’ora per l’ambulanza. Paga solo chi«farà mobilitare i mezzi d’emergenza senza necessità di ricovero in ospedale»

B asta escursioni senza le adeguate attrezzature e la piena consapevolezza di quel che si sta facendo. La Giunta di Palazzo Lombardia questa mattina darà piena applicazione alla Legge regionale «in materia di soccorso alpino e speleologico in zone impervie, recupero e salvataggio di persone infortunate o in situazioni di emergenza», approvata lo scorso 10 marzo dal Consiglio regionale e nata da una proposta del consigliere di Fratelli d’Italia, già sindaco di Argegno, Francesco Dotti.

Secondo quanto si è appreso, la quota oraria dovrebbe oscillare tra i 50 euro l’ora (per l’intervento di un’ambulanza) sino a 1500 euro l’ora per l’utilizzo dell’elisoccorso con quota massima di 780 euro.

Tutti i dettagli su La Provincia in edicola venerdì 25 settembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA