Lunedì 09 Giugno 2014

Il suo cane finisce nell’Adda

Anziano urla, nessuno lo aiuta

Il recupero del cane grazie al 115

Com’è che si usa dire? Che Sondrio non è Milano e che se gridi aiuto qualcuno qui di sicuro risponde?

Niente di più falso, almeno a giudicare dall’episodio che si è verificato ieri mattina lungo il Sentiero Valtellina, alle porte del capoluogo. Il cane di un signore di 85 anni ieri mattina è finito in acqua e a detta del suo proprietario si trovava in grande affanno poiché faticava a raggiungere la riva: la corrente cercava di spingerlo al largo e dopo svariati tentativi l’animale sembrava privo di forze.

L’uomo, temendo il peggio per il suo Setter, ha chiamato immediatamente i vigili del fuoco e mentre attendeva il loro arrivo ha cercato di attirare l’attenzione dei passanti urlando e chiedendo aiuto a quanti si trovavano a percorrere il sentiero. E sono in molti il sabato mattina a pedalare o a fare jogging. Ma nessuno si è fermato, né si è mostrato interessato a quanto stava accadendo.

© riproduzione riservata