Il Primo Maggio di Buglio  in Monte con i Nomadi
La prima edizione di “Per ricordare tra musica e sapori” a Buglio vide protagonista Davide Van De Sfroos

Il Primo Maggio di Buglio in Monte con i Nomadi

Fase organizzativa già avviata per la manifestazione che si svolgerà su due giornate. E per le vie debutterà lo street food

Lo avevano promesso gli amministratori comunali di Buglio in Monte: “Per Ricordare tra musica e sapori”, iniziativa organizzata l’anno scorso in occasione del Primo Maggio, era solamente un assaggio, una prima edizione che avrebbe avuto seguito negli anni a venire.

E così sarà. Se nel 2015 la ricorrenza del Primo maggio è stata celebrata con una serie di eventi e manifestazioni che hanno avuto il loro apice con il concerto di Davide Van De Sfroos, quest’anno la medesima manifestazione avrà a Buglio non uno ma due fiori all’occhiello: l’esibizione live dei Nomadi e lo street- food per le vie del paese.

Lo ha annunciato nell’ultimo consiglio comunale che si è tenuto settimana scorsa il sindaco Valter Sterlocchi che ha parlato dell’avvio «della fase organizzativa della manifestazione che sarà effettuata dal consorzio turistico Porte di Valtellina». L’iniziativa si svolgerà nel centro abitato della Bassa Valle il 30 aprile e 1° maggio, partendo con lo Street- Food, denominazione (da “street”, strada in inglese e “food”, cibo) sotto la quale si cela il “cibo da strada”, assaggi di piatti tipici, semplici e a costo irrisorio che saranno serviti negli angoli caratteristici del paese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA