Il Premio Madesimo a Giancarlo Giorgetti

Il Premio Madesimo a Giancarlo Giorgetti

La cerimonia di consegna del riconoscimento è in programma sabato 10 agosto.

Andrà al sottosegretario alla presidenza del consiglio Giancarlo Giorgetti il Premio Madesimo 2019. Niente giornalisti o scrittori quest’anno per il premio che l’amministrazione comunale della località turistica attribuisce annualmente a personaggi che si sono distinti particolarmente nelle ultime stagioni. Il premio andrà a un politico. Potentissimo e sempre sulla cresta dell’onda nella Lega a prescindere dalle diverse guide, e dalle diverse scelte politiche di fondo, che hanno caratterizzato gli anni dopo la fine del regno del fondatore Umberto Bossi, è la figura con il profilo istituzionale a cui lo stesso Bossi e quindi Maroni e Salvini si sono sempre affidati. Tanto che ora è il suo nome quello maggiormente gettonato per andare a ricoprire l’incarico di commissario europeo alla concorrenza nella quota riservata al governo italiano.

Nato a Cazzago (Varese) nel 1966, Giorgetti si è laureato in economia e commercio alla Bocconi. Appena trentenne e neo sindaco del suo paese, carica che manterrà fino al 2004, viene eletto alla Camera dei Deputati ed è attualmente alla sesta legislatura. Nel gruppo dei saggi voluto dal presidente Napolitano durante la crisi politica del 2013, Giorgetti è stato rieletto nel 2018. Con la formazione del governo guidato da Giuseppe Conte e sostenuto dalla nuova maggioranza Lega-Movimento 5 Stelle, Giorgetti ricopre la carica di segretario del Consiglio dei Ministri con deleghe allo sport, all’attuazione del programma di governo, alle politiche aerospaziali e per il riordino del settore delle scommesse sportive. Guida il Comitato interministeriale per la programmazione economica Cipe. La cerimonia di consegna del premio si terrà a Madesimo nel pomeriggio di sabato 10 agosto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA