Il ponte sul Mallero si farà, ecco i fondi

Il ponte sul Mallero si farà, ecco i fondi

Va avanti a passi spediti il progetto per la realizzazione del ponte ciclopedonale sopra il Mallero,tanto da ipotizzarne l’apertura nella primavera del prossimo anno. Alla presentazione dello studio di fattibilità della settimana scorsa, segue ora quella dei finanziamenti per coprire il costo complessivo di 1,250 milioni di euro.

La Fondazione Cariplo contribuirà con 500mila euro, mentre la restante parte arriverà dai fondi dell’Accordo quadro di sviluppo territoriale (Aqst), ovvero quelli del demanio idrico.

«Abbiamo sostenuto questo intervento perché da anni cerchiamo di contribuire allo sviluppo del nostro territorio - dice Marco Dell’Acqua, membro della commissione centrale di beneficenza della Fondazione -. L’iniziativa ci piace molto. La struttura, molto leggera, si inserisce perfettamente nel contesto ambientale. E poi va nella direzione della volontà di Sondrio di svilupparsi da un punto di vista turistico. Questo ponte può dare ulteriore visibilità al capoluogo e alla provincia, considerando che gli itinerari sui terrazzamenti interessano l’intera Valle».

L’unica condizione posta dalla Fondazione Cariplo è che l’iniziativa sia portata avanti il più velocemente possibile. E così sarà, ha assicurato il primo cittadino Marco Scaramellini. «Contiamo di arrivare in autunno con l’appalto dei lavori ed avere poi la passerella pronta per la prossima primavera» dice il sindaco. Secondo Scaramellini il cantiere dovrebbe durare meno dei 7-8 mesi indicati dai tecnici in prima battuta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA