Il palio delle contrade si tinge di giallo  Svetta Dossorovina
Prova di sci alpino saltata per mancanza di neve e gara di fondo in zona Alute per il 53o palio delle contrade

Il palio delle contrade si tinge di giallo

Svetta Dossorovina

Si è imposto davanti a Maggiore e Combo. Per la poca neve annullata la prova di sci alpino, oltre cento ragazzi impegnati nella gara dei bocia

È il giallo del reparto Dossorovina a portarsi a casa la 53esima edizione del palio delle contrade, la tradizionale sfida tra i cinque rioni nei quali è suddivisa la Magnifica Terra La scarsità di neve ha obbligato gli organizzatori ad annullare la prova di sci alpino e trasferire la gara di fondo dal centro storico alla zona dell’Alute.

La vittoria è andata a Dossorovina con davanti Maggiore, Combo, Buglio e Dossiglio. Un’ atmosfera magica ed un fascino particolare per il palio che ha riportato i concorrenti e gli spettatori nella Bormio del secolo scorso tra i costumi ed i rituali di un tempo oramai lontano. Moltibelli alcuni dei vestiti tradizionali indossati dai concorrenti che hanno così portato dei punti supplementari al reparto; da sottolineare anche la partecipazione in massa dei più piccoli: al palio dei bocia, hanno preso parte oltre un centinaio di giovanissimi.

Stasera, dalle 20, spazio al divertimento ed alle premiazioni grazie alla festa in programma al Pentagono organizzata dall’associazione “I Reparti” di Bormio, motore indiscusso della manifestazione.

Le foto e le classifiche nell’edizione di oggi del quotidiano La Provincia di Sondrio


© RIPRODUZIONE RISERVATA