Lunedì 15 Settembre 2014

Il Giudice di pace

trasferito a Sondrio

Sconcerto a Tirano

La sede del Giudice di pace a Sondrio
(Foto by Gianatti)

Il Giudice di pace di Tirano viene soppresso. Le udienze e i processi si terranno a Tirano fino al 30 settembre, poi dal 1° ottobre saranno trasferiti nella sede di via Rajna a Sondrio.

Notizia di quelle che a Tirano non si aspettavano più – visto il lavoro sinergico fra Tirano e Alta Valle condotto da anni per mantenere il Giudice – è arrivata come fulmine a ciel sereno nei giorni scorsi.

La comunicazione, che a dire il vero non è stata ancora notificata al Comune di Tirano proprietario dello stabile in cui si trova il Giudice di pace di Tirano, dice che il presidente del tribunale di Sondrio, in assenza di decisioni ministeriali, ha trasferito il Giudice di pace nel capoluogo. I Comuni di Tirano, Bormio e Livigno, le Comunità montana di Tirano e Bormio attendono, infatti, da mesi che il Ministero di Grazia e Giustizia approvi la loro proposta di pagare le spese del personale purché il Giudice resti a Tirano.

© riproduzione riservata