Martedì 10 Giugno 2014

Il “Cresta” è ancora al buio

Proteste a Madesimo

Ecco l’illuminazione del tunnel: luci nuove di zecca ma sempre spente

Se per il tunnel situato nel territorio comunale di San Giacomo Filippo c’è una promessa di rapido intervento da parte di Anas, non ci sono invece notizie sulla galleria situata a nord di Madesimo che si trova senza illuminazione.

Anche in questo caso sono ben visibili le nuove lampade che - secondo quanto era stato spiegato prima dell’inizio dei lavori - sono state posizionate un paio d’anni fa con un intervento ad alto livello di tecnologia.

Purtroppo nessuno ha ancora potuto apprezzare i benefici di questi prodotti. Dalla riapertura del passo Spluga, avvenuta circa un mese fa – migliaia di viaggiatori hanno notato l’assenza di illuminazione.

«Un anno fa circa abbiamo saputo che erano in corso delle trattative per portare la corrente elettrica da un insediamento produttivo situato lungo la strada provinciale di Isola e alcune settimane fa abbiamo notato la presenza di tecnici sul posto – spiega il sindaco di Madesimo Franco Masanti -. Credo che non ci sia bisogno di troppe parole per la situazione del tunnel “Cresta”. Speriamo soltanto di potere assistere a una soluzione efficace in tempi brevi».

La stessa aspettativa viene condivisa da automobilisti, motociclisti e soprattutto appassionati di bici, italiani e stranieri. Pedalare a dieci all’ora in salita, al buio, con le auto che sfrecciano in due direzioni, non è piacevole, e soprattutto non è sicuro. E visto che per installare le luci sono stati spesi soldi dei contribuenti, tutti si aspettano di vedere risolto il problema nel più breve tempo possibile. Magari prima dell’inizio dell’estate.

© riproduzione riservata