Il contagio rallenta  Tre nuovi malati  ma trenta i guariti
La morsa si è allentata

Il contagio rallenta

Tre nuovi malati

ma trenta i guariti

I dati aggiornati a sabato

Rallenta sempre di più il contagio da Covid-19 in provincia di Sondrio. A parlare sono i dati, decisamente positivi: tra venerdì e ieri sono stati solo 3 i nuovi casi di positività al coronavirus e non si è registrato nessun decesso.

L’Ats della Montagna ieri sera ha emanato il consueto bollettino di aggiornamento sulla situazione epidemiologica. A saltare all’occhio è senza dubbio il numero delle persone che, dopo due tamponi negativi, sono ora considerate guarite, un dato in continua crescita. Sono trenta i guariti in 24 ore, e il totale dall’inizio dell’emergenza sanitaria è di 916. Sostanzialmente stabili, invece, come detto, i nuovi contagi, solo 3 in un giorno, e tutti tra la popolazione. Non si registrano nuovi casi nelle case di riposo della provincia di Sondrio. Il totale dei positivi da inizio pandemia ora è di 1.474, di cui 398 nelle Rsa. Infine, nessun nuovo decesso, le vittime sono ferme a 203.

A livello regionale, invece, scendono a 142 i casi di contagio giornalieri in Lombardia, dopo il picco di 402 segnato venerdì. Il totale supera quota 90mila, precisamente 90.070. Resta elevato il numero di tamponi, pari ieri a 13.696. I decessi da coronavirus ieri sono stati 27, contro i 21 di venerdì. Il totale è di 16.249. I ricoveri sono diminuiti di 120, arrivati a 2840, mentre le terapie intensive sono scese di 10, a 110. I guariti salgono di 469 unità a 54.322, gli attualmente positivi sono 19.499.


© RIPRODUZIONE RISERVATA