I Pasquali sono pronti per la sfilata  Bormio aspetta migliaia di visitatori
Torna l’appuntamento con la grande manifestazione dei Pasquali di Bormio

I Pasquali sono pronti per la sfilata

Bormio aspetta migliaia di visitatori

È tutto pronto per la grande manifestazione nella Magnifica Terra

Una tradizione che si perde negli anni. Le portantine quest’anno saranno quattordici

Una significativa ricorrenza ed un gran giorno, quello di Pasqua, per la Magnifica Terra, ma anche per tutto il mandamento e le migliaia di visitatori che si riverseranno in piazza del Kuerc per assistere alla sfilata dei Pasquali, le portantine allegoriche artigianali realizzate dai cinque reparti nei quali è suddiviso il paese che, dopo aver percorso le vie del centro storico, “sosteranno” in piazza per essere ammirate sino alle 19 di domani.

AQuest’anno, in gara, saranno quattordici pasquali, rispettivamente due per i reparti Buglio e Combo, poi tre per il Dossiglio, due ancora per il Dossorovina e cinque per il Maggiore. Ad aprire il corteo “Scriviamo la Risurrezione” del Buglio (capopasquale Samuele Lanfranchi) seguito da “Scacco matto”, sempre del Buglio (Virginia Sosio, Lorenzo Romani) mentre, per i gatti bianchi del Combo, in gara “La chiave del cuore” (Marisol Giacomelli Nathan Confortola) e “Il sì della salvezza” (Luca Pedranzini ed Elisa Castellazzi). Le tre opere presentate dal Dossiglio sono rispettivamente “Giochi di vita” (Samir Ricetti e Samuele Donagrandi), “Sfolgora il sole di Pasqua...risuona il cielo di canti” (Igor Caelli e Simone Compagnoni) e “La sinfonia di Dio” (Davide Pedrini e Patrik Bertolina). Due le portantine del Dossorovina con “Collegati dal tuo filo” (Sebastiano Compagnoni e Valerio Secchi) e “Liberi di partire, liberi di restare” (Daniele Rainolter, Stefano Sotta). Dulcis in fundo in sfilata i cinque lavori del reparto Maggiore da “Un arcobaleno di emozioni” (Christian Confortola, Daniel Cantoni), a “Ora e sempre” (Gabriele Trabucchi), “Talità Kum” (Marjanne Sosio, Jacopo Faifer) a “Sei libero, vola!” (Marco ed Alice Compagnoni) per chiudere con “Il mio cammino con Te” di Simone Pedrini e Pietro Salvadori.

Stamane, verso le 11.30, riceveranno la benedizione dell’arciprete di Bormio don Alessandro Alberti; di seguito le portantine rimarranno in esposizione per giuria e pubblico fino alle 19 di domani. Alle 17 di oggi le premiazioni in piazza e alle 21, al Pentagono, serata danzante e festa aperta a tutti. L’evento è organizzato dall’associazione “I Reparti”, impegnata da anni in prima linea nel difendere e portare avanti le tradizioni della Magnifica Terra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA