Handbike, il Giro d’Italia a Tirano  «Sarà certo un grande spettacolo»

Handbike, il Giro d’Italia a Tirano

«Sarà certo un grande spettacolo»

Oggi la terza tappa, la partenza alle 11da piazza Marinoni. «Un onore essere tornati»

Tirano

Il conto alla rovescia è finito. Oggi Tirano accoglierà la terza tappa della decima edizione del Giro d’Italia di Handbike.«È stato per noi un onore che Tirano abbia richiesto nuovamente la presenza del Giro di Handbike - racconta il presidente del comitato organizzatore del giro Fabio Pennella – il sindaco Franco Spada aveva già espresso due anni fa il desiderio di dare continuità alla importante manifestazione candidandosi ad ospitarla per la seconda volta».

Più di 80 gli iscritti che si contenderanno il secondo Trofeo città di Tirano insieme alle maglia rosa, bianca, nera e maglia rossa. Anche Vittorio Podestà è atteso sulla linea di partenza. Il campione paralimpico ritorna al Giro di Handbike proprio a Tirano dove nel 2017 aveva corso la sua ultima gara perché «è la città natale di mia moglie e così possiamo far stare con i nonni materni nostra figlia di 8 mesi; in più l’ho promesso anche al mio amico sindaco. Ma soprattutto la terza tappa del Giro d’Italia è per me una delle prime gare importanti (insieme a quelle di Coppa del Mondo di Corridonia) nel mio cammino verso la quarta Olimpiade».

Si inizia alle 11: partenza e arrivo in piazza Marinoni,via Italia. Le premiazioni alle 14.30 alla scuola media Trombini. Il Giro d’Italia si sposterrà poi in Piemonte: la quarta tappa sarà il 16 giugno a Chivasso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA