«Ha preso i soldi dell’assistita»  Sequestrati 90 mila euro ad avvocato
Guardia di finanza repertorio sondrio (Foto by La Provincia)

«Ha preso i soldi dell’assistita»

Sequestrati 90 mila euro ad avvocato

Il legale indagato per peculato e truffa: era amministratore di sostegno della donna ed è accusato di avere prelevato tutto il patrimonio

La Guardia di Finanza di Chiavenna ha eseguito il sequestro preventivo di oltre 90.000 euro nei confronti di un Avvocato esercente nel Foro di Sondrio, indagato per il reato di peculato e truffa processuale.

Secondo le contestazioni della procura l’avvocato, in qualità di amministratore di sostegno di una donna, approfittando dello stato di incapacità della sua assistita e presentando dei rendiconti fasulli al giudice tutelare, si sarebbe appropriato di tutti i capitali e beni della donna per 94 mila euro. Per fare questo, avrebbe falsificato le rendicontazioni al giudice tutelare

In un caso, il legale ha emesso sul conto della donna un assegno da 34 mila euro che non era coperto, per cui l’avvocato si era visto costretto a farsi prestare il denaro per coprire lo scoperto in banca. L’indagato avrebbe inoltre operato delle cessioni patrimoniali che ora sono al vaglio i per la Ioro revoca, in quanto probabilmente effettuati per sottrarre il patrimonio all’esecuzione cautelare.

SU LA PROVINCIA DI MERCOLEDì TUTTI I PARTICOLARI DELLA VICENDA


© RIPRODUZIONE RISERVATA