“Gsmile” porta il sorriso a Sondrio  «Un gruppo di amici che ama la città»
Angelo Pintus: comico, imitatore, personaggio televisivo e showman

“Gsmile” porta il sorriso a Sondrio

«Un gruppo di amici che ama la città»

Venerdì alle 21. Tutto esaurito al Teatro Sociale per lo spettacolo del mattatore Angelo Pintus. Antonio Grimaldi: «Col sostegno del Comune vogliamo creare una vera stagione cabarettistica».

Il gruppo “Gsmile” prosegue sulle ali dell’entusiasmo a diffondere col suo dilagante, contagioso, solare messaggio. L’associazione sondriese nata nell’estate del 2016 con l’intento di creare dei momenti divertenti per tutta la città, i classici “quattro amici al bar” affascinati dalla musica giovane, dal cabaret e da tutto quello che è collegato al sorriso, ha deciso di creare un vero e proprio sodalizio votato alla gioia della comunicazione attraverso i più disparati linguaggi.

A suo credito parlano le esibizioni di diversi artisti come Teo Teocoli, Jerry Calà, i mitici New Trolls, e venerdì 5 ottobre è in cantiere Angelo Pintus, da animatore Valtur a imitatore di rango, personaggio televisivo di “Colorado”, “Zelig”, “Made in Sud”, e showman dalle grandi risorse. «La scelta di un personaggio così eclettico è stata determinata dal desiderio di puntare sul cabaret come molla del sorriso, affidandosi a Pintus che ha dominato la scorsa stagione a Milano al Manzoni per ben 30 giorni. Bellissimo che lui abbia scelto Sondrio per promuovere il suo tour nazionale e internazionale “Destinati all’estinzione” di cui praticamente si sa pochissimo o meglio, nulla, tranne che dopo Sondrio la prossima tappa sarà Parigi», dichiara il presidente della “Gsmile”, Antonio Grimaldi. «C’è chi parla con il cane e lo fa mentre lo veste, c’è chi guida mentre manda messaggi con il cellulare e c’è chi vuole fare la rivoluzione ma la fa solo su Facebook, c’è chi parcheggia la macchina nel posto riservati ai disabili “tanto sono cinque solo minuti”. C’è chi festeggia il complemese, chi dice ciaone e chi fa l’apericena. Ma soprattutto c’è chi crede che la terra sia piatta e probabilmente si è anche convinto che la colpa sia di Silvio. Sono questi i piccoli segnali che fanno presagire un ritorno... quello dei dinosauri. Amici miei, che ci piaccia o no, siamo “Destinati all’estinzione”».

È questo un semplice spunto dallo spettacolo di Pintus con il già tutto esaurito per il 5 ottobre alle 21 al Teatro Sociale di Sondrio, che si preannuncia veramente effervescente con un big trascinatore di folle e soprattutto giovani.

«Tutto nell’intento di ridere e sorridere - aggiunge Grimaldi - per rendere questa nostra vita divertente e per soddisfare il motto che fu di Charlie Chaplin: chi non ride mai non è una persona seria! E questo è possibile grazie alla presenza di amici (la “Valtecne” di Paolo Mainetti, la “Tecna” di Gianluca Pini, la “Sertori” dei fratelli Massimo e Gualtiero Sertori, “Schena Assicurazioni” di Sergio Schena e, naturalmente i “Grimaldi & Company”, ndr) che sponsorizzano gli eventi con artisti di qualità. Quello che conduce una generazione di amici che nati e cresciuti a Sondrio vogliono ridare a questa città tutto ciò che questa città ha dato loro, è l’amore per questa città e la voglia di ritornare a tenersi per mano», continua Grimaldi, che preannuncia altri grandi eventi a breve, in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale, per arrivare a creare una vera stagione cabarettistica, alternando, però, momenti di spettacolo comico a concerti dal vivo nella splendida cornice del Teatro Sociale di Sondrio.

«Il sorriso è sempre contagioso e una comunità che ride è una comunità sana», è il motto della “Gsmile”. Come darle torto?


© RIPRODUZIONE RISERVATA